Centrale Montemartini

Tecnica e documentazione

Le Regie

 

L'impianto audio faceva capo a due regie autonome e non comunicanti fra di loro. La prima, illustrata schematicamente nella figura qui sotto, situata su un ballatoio di uno dei grandi diesel della sala macchine, comanda i 4 diffusori tipo "C5" situati al piano sottostante ove aveva inizio la visita, ed i 6 diffusori tipo "Mitra 12" situati sui due motori.

Agli ingressi del mixer pervengono i segnali provenienti dal ricevitore per il radiomicrofono dell'attrice guida, nella "sala colonne", dei 6 ricevitori per i radiomicrofoni degli attori e dell'attrice guida, in sala macchine, e del lettore CD per i contributi registrati. In uscita dal mixer 3 segnali stereofonici pilotano altrettanti finali di potenza per i due circuiti della sala macchine e per il circuito della sala colonne. Dai finali il segnale distribuito ai diffusori acustici, cos come indicato in figura.

La regia "sala caldaie", situata alla base della grande caldaia, comanda 3 sistemi indipendenti di diffusori: due "monitor Mitra 12" sul soppalco sopra l'ingresso alla sala, altri due "monitor Mitra 12" su di un ballatoio sul fronte della caldaia, e 4 P300 nello stretto passaggio dietro la grande caldaia.

In questo impianto sono previsti, oltre ai sei radiomicrofoni per gli attori e l'attrice guida, due microfoni a condensatore per la ripresa del coro, che canta sopra un ballatoio sul fronte della caldaia. Per i contributi registrati qui previsto un lettore minidisc.


Ecco in dettaglio l'elenco dei materiali utilizzati:


Home Page - I Viaggi Sentimentali

Foro di Augusto - Castel Sant'Angelo - Mercati Traianei - Via Sacra